I Barbari alle porte

A partire dagli ultimi anni del II secolo e per tutto il III secolo l’impero attraversò un periodo di caos politico e di crisi: si arrestò la modalità di successione adottiva e ripresero le lotte per il potere imperiale; l’Italia subì un declino e nel 212 l’estensione della cittadinanza romana a tutti gli abitanti dell’impero sancì anche formalmente la sua equiparazione al resto dell’impero; le minacce esterne (Germani e Parti) si riacutizzarono, costringendo gli imperatori ad aumentare le tasse per pagare gli eserciti; con la svalutazione della moneta e la diminuzione degli scambi anche l’economia iniziò a declinare… ( → La crisi del III secolo)

Share