Atavistic, una App innovativa

Tre fratelli romani ed una grande idea.
Essa nasce dalla volontà di creare una App (di seguito denominata Atavistic), utilizzando il turismo legato alle aree archeologiche potenzialmente di tutto il mondo ed in particolar modo riferendosi a quelle site sul territorio Italiano.

L’idea di fondo è quella di “utilizzare” il turismo in modo innovativo, rendendo l’esperienza di visita archeologica più interattiva per l’utente finale sfruttando le nuove tecnologie e la diffusione di apparecchi elettronici quali telefoni cellulari (Smartphone) di ultima generazione 3G 4G, Tablet, iPad etc., di comune utilizzo quotidiano.

Atavistic consiste nella possibilità di scattare foto ad un qualsiasi monumento oggi ridotto a stato di rudere (e non) e poterlo rivedere nella sua forma originaria nelle foto appena scattate dal turista, anche attraverso lo scatto fotografico denominato selfie. Essa permette cioè di scattare una foto o di farsi un selfie e rivedersi con il monumento/edificio (ora rudere) inquadrato nello scatto fotografico, ricostruito nella sua interezza ed originaria bellezza.

Le foto possono essere scattate per ogni singolo monumento/edificio ridotto a rudere (e non), da uno o più punti di vista diversamente ubicati, quindi da angolazioni diverse. La ricostruzione foto-realistica una volta generata può tranquillamente essere condivisa in rete tramite i social network quali: Facebook, Istagram, Twitter, Whatsapp etc.

Per le info complete, vi consigliamo di visitare l’indirizzo: www.atavistic.it

Share
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish