Laura D’Angelo – Rome History Walks

Mi chiamo Laura D’Angelo, sono nata nel 1974 a Roma e qui cresciuta, sono uno storico dell’arte contemporanea, curatore indipendente e docente a contratto presso l’Università degli Studi di Roma Tre e presso l’Università dell’Arkansas Rome Center, dove principalmente lavoro.
Ho studiato e svolto ricerche a Edimburgo, Aberdeen e Oxford e successivamente ho lavorato a Londra e Parigi, dove, nel 2000, ho avuto la grande opportunità di fare parte del gruppo di ricerca del Cabinet des Dessins Museo del Louvre, poche settimane dopo la discussione della tesi di Laurea in storia dell’Arte Comparata dei Paesi Europei.
Nel 2003 ho conseguito un master in Storia dell’Architettura presso l’Accademia di San Luca, curando successivamente un progetto di ricerca nel suo archivio sulla Scuola del Nudo. Nel 2009 ho completato la mia formazione accademica conseguendo un dottorato di ricerca con una tesi sul ruolo istituzionale di Giulio Aristide Sartorio.
Sono stata collaboratrice alla didattica e ricerca in diversi Musei romani e curatrice degli archivi documentari della Fondazioni archivio Giuseppe Capogrossi e Giacomo Manzù, due volte borsista e Assegnista di Ricerca in Progetti d’Interesse Nazionale (PRIN) per l’Università di Roma Tre.
Parallelamente alla passione per l’insegnamento e la ricerca ho coltivato quella per il turismo, quest’ultima iniziata fin dai tempi dell’università organizzando, tramite l’Ufficio Relazioni Internazionali dell’Università di Roma Tre, tours per gli studenti stranieri e i docenti in visita a Roma. Dal 2005 al 2007 ho diretto la sezione didattica per Villa D’Este a Tivoli, acquisendo nel 2008 l’abilitazione di guida turistica per Roma e provincia.

 

Per connetterti con me:

Facebook – Instagram – Twitter – Sito Web

Gli articoli di Laura D’Angelo

Come il Papa diventò un Re

La figura politica e personale di Costantino I, associata al trionfo della religione cristiana nei territori dell’Impero, avrà un grande ...
Leggi Tutto
Il Laocoonte: la scoperta e il mito

Il Laocoonte: la scoperta e il mito

Mercoledì 14 gennaio 1506, il Laocoonte viene casualmente rinvenuto da un certo Felice De Fredis all’interno della sua vigna, in ...
Leggi Tutto