La Roma di Giovanni Battista Piranesi

Giovanni Battista Piranesi detto anche Giambattista (Mogliano Veneto, 4 ottobre 1720 – Roma, 9 novembre 1778) è stato un incisore, architetto e teorico dell’architettura italiana. Le sue tavole incise, segnate da un’intonazione drammatica, appaiono improntate ad un’idea di dignità e magnificenza tutta romana, espressa attraverso la grandiosità e l’isolamento degli elementi architettonici, in modo da pervenire ad un sublime sentimento di grandezza del passato antico.

Nel 1756 Piranesi studiò e misurò una quantità innumerevole di edifici dell’antica Roma. La conseguenza fu la pubblicazione in quattro volumi di viste degli antichi monumenti romani, le Antichità Romane de’ tempo della prima Repubblica e dei primi imperatori. Tali vedute mirano a magnificare la grandiosità dell’architettura romana e spesso le dimensioni sono volutamente esasperate nella deformazione prospettica.


©CapitolivmSj

Share