Quando si parla dell’area archeologica della Crypta Balbi, oggi visitabile attraverso l’omonimo museo che fa parte del circuito del Museo Nazionale Romano, si parla in realtà di un progetto archeologico di vaste proporzioni. Situata, infatti, lungo l’attuale Via delle Botteghe Oscure, per Crypta Balbi si intende un’estesa area che si estende lungo la già citata Via delle Botteghe Oscure e le vicine Via Caetani, Via dei Delfini e Via dei Polacchi. (altro…)