Eretta tra il 18 e il 12 a.C. come sepolcro per Gaio Cestio Epulone, membro dei septemviri epulones, uno dei quattro più importanti collegi religiosi della Roma antica, la Piramide Cestia rappresenta l’influenza di stile egizio che caratterizzò il mondo romano anche nelle costruzioni funerarie. (altro…)