Nata sulle ceneri della “Domus Transitoria” dopo il devastante incendio del 64 d.C., la Domus Aurea doveva rappresentare tutta la magnificenza e l’importanza dell’imperatore Nerone. Una proprietà di smisurate dimensioni, che si estendeva dal Palatino, il più antico colle di Roma, passando per San Pietro in Vincoli e le Arcate Severiane verso il Celio per poi ricongiungersi al Colle Palatino. (altro…)