Nel territorio che sorge tra la via Tiburtina e la via Nomentana, nella parte nord-est di Roma, fra Viminale ed Esquilino, si trovano le imponenti tracce dei Castra Praetoria, la caserma dei pretoriani. La struttura si estendeva su un’area di circa 440 x 380 m, dapprima protetta da mura alte circa 3-5 metri sotto l’imperatore Tiberio; danneggiate a causa delle guerre civili nel 69 d.C ma rinforzate in seguito sotto Vespasiano, vennero nel III secolo inglobate nelle Mura Aureliane. La struttura oggi ospita la sede Raggruppamento Logistico Centrale dell’Esercito Italiano e può vantare di essere la struttura militare più antica ancora in uso; una parte della struttura è stata, inoltre, ceduta al comune di Roma che l’ha resa sede della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. (altro…)